Valutazione e feedback

Premio Teramo XLVI edizione 2021/2022 Presentazione del libro di Fabio Bacà "Nova" (Adelphi, 2021)

Sala Ipogea, giovedì 28 ottobre, alle ore 18,00

Data di pubblicazione: 27 October 2021

Descrizione

Protagonista del secondo appuntamento della rassegna letteraria “Aspettando il Premio Teramo” sarà lo scrittore Fabio Bacà, che presenterà il suo nuovo romanzo, Nova. L’evento si terrà a Teramo, nella Sala Ipogea, giovedì 28 ottobre 2021, alle ore 18,00.
Dopo i saluti istituzionali del Sindaco di Teramo Gianguido D’Alberto e dell’assessore alla Cultura Andrea Core, dialogheranno con l’autore l’editrice Paola Vagnozzi, Simone Gambacorta (Presidente della giuria del Premio Teramo) e Paolo Ruggieri (Segretario del Premio Teramo).


Il romanzo (dal sito di Adelphi)
Del cervello umano, Davide sa quanto ha imparato all’università, e usa nel suo mestiere di neurochirurgo. Finora gli è bastato a neutralizzare i fastidiosi rumori di fondo e le modeste minacce della vita non elettrizzante che conduce nella Lucca suburbana: l’estremismo vegano di sua moglie, ad esempio, o l’inspiegabile atterraggio in giardino di un boomerang aborigeno in arrivo dal nulla. Ma in quei suoni familiari e sedati si nasconde una vibrazione più sinistra, che all’improvviso un pretesto qualsiasi – una discussione al semaforo, una bega di decibel con un vicino di casa – rischia di rendere insopportabile. È quello che tenta di far capire a Davide il suo nuovo, enigmatico maestro, Diego: a contare, e spesso a esplodere nel modo più feroce, è quanto del cervello, qualunque cosa sia, non si sa. O si preferisce non sapere.

L’autore
Fabio Bacà è nato a San Benedetto del Tronto nel 1972, e vive a Alba Adriatica. Dopo qualche anno di giornalismo, oggi insegna ginnastica dolce. Nel 2019 ha pubblicato con Adelphi il suo romanzo d’esordio Benevolenza cosmica, finalista alla quarta edizione del Premio Opera Prima indetto da Fondazione Arnoldo e Alberto Mondadori. Nel settembre 2021 uscirà il suo secondo romanzo, sempre con i tipi di Adelphi. È giurato del Premio Flaiano.

È richiesto il green pass.

Ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento

2021-10-27 08:34:27