Ti trovi in:  Home  » Notizie  » La nomina degli scrutatori

La nomina degli scrutatori

Nei giorni scorsi si è riunita la Commissione elettorale comunale per stabilire i criteri di nomina degli scrutatori per le elezioni del presidente della giunta e del consiglio regionale del prossimo 10 Febbraio.

La Commissione, visto anche quanto sancito all’unanimità dal Consiglio Comunale dello scorso 2 Ottobre su proposta del Consigliere Maurizio Verna, ha deliberato di nominare gli scrutatori già iscritti all’Albo che risponderanno all’Avviso Pubblico che sarà emanato nella giornata odierna e che, alla data di presentazione della domanda, risultino:
inoccupati o disoccupati, come da iscrizione al centro per l’impiego;
studenti non lavoratori, con riserva ai nati nell’anno 2000 nella misura di ¼ rispetto al numero occorrente previsto dalla legge. Questo criterio è stato inserito per favorire l’approccio alle modalità di consultazione elettorale e quindi far sviluppare un più adeguato senso civico nei giovani.

Nel caso in cui le domande di partecipazione presentate da cittadini appartenenti alle categorie indicate, fossero superiori al numero di scrutatori necessari, si provvederà a sorteggio in seduta pubblica nell’ufficio elettorale, inserendo coloro che risultano in eccesso nell’elenco dei supplenti.
Diversamente, nell’ipotesi in cui dovessero risultare insufficienti, per i posti mancanti si procederà al sorteggi attingendo tra tutti gli iscritti all’Albo.

La Commissione ha anche stabilito che verrà applicato il principio della rotazione, per cui coloro che hanno svolto la funzione di scrutatori nelle elezioni amministrative del 10 giugno 2018, non potranno presentare istanza di partecipazione. La scelta emerge dalla volontà di offrire l’opportunità ad un più ampio spettro di cittadini, anche in considerazione del fatto che nelle ultime tornate elettorali si sono verificasti casi di reiterazione della nomina.

La domanda - obbligatoria - per partecipare al sorteggio scadrà il prossimo 16 Gennaio. Sarà possibile scaricare il modulo dal sito internet dell’ente o presso l’ufficio elettorale, sito negli uffici comunali di piazzale san Francesco. La si potrà presentare a mano presso l'Ufficio Protocollo dell'Ente o inviare all'indirizzo di posta certificata: affarigenerali@comune.teramo.pecpa.it.

Il Sindaco ringrazia l’assessore all'anagrafe Sara Falini, pronta a recepire le differenti istanze e a tradurle in una sintesi che, grazie anche all’attenta partecipazione dei componenti la Commissione elettorale consiglieri Di Dario Bartolini e Cozzi, assicura all’attività trasparenza ed efficacia.

L'Avviso

Il modulo della domanda

07 gennaio 2019
counter

Ricerca nel sito

Banner

Teatro Romano
Censimento permanente della popolazione 2018 - 2021
Piano di protezione civile ed emergenza comunale
Danni sisma
I.M.U. Imposta Municipale Unica
Calcolo I.U.C.
DEFINIZIONE AGEVOLATA  DELLE INGIUNZIONI DI PAGAMENTO
Elezioni amministrative 2018
Scopri i nuovi servizi online
Albo Online
S.U.A.P. - Sportello Unico per le Attività Produttive
Sportello Unico per l'Edilizia
CDU online
S.I.T. - Sistema Informativo Territoriale
Scuola Online
Polizia Municipale
Gara Te.Am.
Invia una mail al soggetto titolare dei poteri sostitutivi in caso di inerzia della P.A
Premio Teramo
Primi in trasparenza: controlla anche tu!!!
Quartiere San Giorgio e via Mario Capuani
Riferimenti fatturazione elettronica
Cambio di residenza
Servizio Fornitori
Pratiche on line
Ordinanze e Decreti Sindacali
Posta Elettronica Certificata
Comitati di quartieri e frazioni
Inventario Archivio Storico Comunale
Mobilità & Disabili
Piano Regolatore Generale
PERLA PA
Bilanci
Consorzio Punto Europa Teramo
Canale You Tube
http://www.teramo.minijob.it/
Segnalazioni illeciti  Segnalazioni ai sensi dell'articolo 54 bis, Decreto Legislativo nr.165/2001