Ti trovi in:  Home  » Servizi  » Modulistica  » Assistenza domiciliare disabili

Assistenza domiciliare disabili

Descrizione

Presa in carico domiciliare di disabili in condizione di gravità (art. 3, comma 3, L. 104/92) e disabili psichici; mantenimento e/o sviluppo dell'autonomia personale e della vita di relazione; socializzazione ed integrazione delle persone diversamente abili; integrazione interistituzionale con altri Enti e/o Istituzioni deputati alla cura dei disabili; individuazione ed attivazione delle risorse di rete.

Requisiti di accesso
  • residenza nel territorio comunale;
  • disabilità ai sensi dell'art. 3, comma 3, L. 104/1992;
Documenti necessari
  • certificazione della commissione medico-legale di disabilità grave ai sensi della L. 104/1992;
  • certificazione ISEE del nucleo familiare; e, nel caso di disabile maggiorenne non coniugato e senza figli, che viva con i genitori, anche con certificazione ISEE del disabile;
  • altro in base alla specificità della casistica;
Costi e validità

Il bando per l'accesso al servizio di Assistenza domiciliare, viene periodicamente pubblicato dall'Ente sui canali istituzionali specificando il periodo in cui è possibile presentare la domanda.

Il servizio è soggetto a compartecipazione da parte dell'utenza, garantendo una fascia di esenzione fino ad un ISEE pari ad € 7.500,00. Nel caso in cui il valore ISEE sia compreso tra €7.501,00 ed €30.000,00, la quota di compartecipazione sarà determinata con i seguenti criteri:

- contribuzione massima € 5,00/ora;

- da € 7.501,00 ad € 9.000,00 la contribuzione sarà di €1,50/ora;

- da € 9.000,01 ad € 30.000,00 si applicherà la successiva proporzione:

COMPARTECIPAZIONE = 5,00 - [5,00 - 1,50/30.000,00-9.000,00 X (30.000,00 - valore ISEE)]

Nel caso in cui l' ISEE sia superiore ad € 30.000,00 il servizio è a totale carico dell'utente.  

La graduatoria viene prodotta sulla scorta della somma dei punteggi attribuiti dalla valutazione socio-sanitaria. L'ammisssione ad un servizio esclude l'erogazione di analogo servizio ancorchè finanziato da altra Amministrazione. I dettagli sono illustrati nell'allegato bando.

Normativa di riferimento
  • D.P.R. n. 616/1977; L. n. 328/2000 e tutta la normativa di settore.
Modulistica
A chi bisogna rivolgersi

Trinetti Daniela  
Tel. 0861 324852 
E-mail: d.trinetti@comune.teramo.it

Foglia Rosella    
Tel. 0861 324853
E-mail: r.foglia@comune.teramo.it

Sede dell'ufficio:
Via G. D’Annunzio 120 

Orario di apertura dell'ufficio:
Dal Lunedi al Venerdi dalle ore 11:00 alle ore 13:00
Martedì e Giovedì dalle ore 16:00 alle ore 17:00 - su appuntamento

Responsabile del Procedimento: Dott.ssa Valeria Cerqueti
Sostituto in caso di inerzia del soggetto responsabile:
Dott.ssa Patrizia Scaramazza

Tempi di risposta

Entro 30 giorni

counter
Ufficio di riferimento

2° Settore: Attività produttive - Polizia Amministrativa - Ufficio del contenzioso amministrativo - S.U.A.P. - Attività sociali e Politiche giovanili

2.3 - Attività sociali / Politiche giovanili

Ufficio Sociale Professionale - I e IV Piano:
(Assistenti Sociali Aree Adulti, anziani, disabili e minori)

  • Lunedi - mercoledì - venerdì: dalle ore 11:00 alle ore 13:00
  • Martedì - giovedì: dalle ore 15:00 alle ore 16:30 o su appuntamento

 Ufficio Amministrativo  - III Piano:
(Servizio I.S.E.E.; Assegno di maternità; Assegno nuclei familiari con almeno tre figli; Bonus energetici)

  • Dal lunedi al venerdì: dalle ore 11:00 alle ore 13:00

Ubicazione Ufficio Attività Sociali
Via Gabriele D'Annunzio, 120
64100 Teramo TE
Piano II

Ricerca nel sito

Banner

Teatro Romano
Censimento permanente della popolazione 2018 - 2021
Piano di protezione civile ed emergenza comunale
Danni sisma
I.M.U. Imposta Municipale Unica
Calcolo I.U.C.
DEFINIZIONE AGEVOLATA  DELLE INGIUNZIONI DI PAGAMENTO
Elezioni amministrative 2018
Scopri i nuovi servizi online
Albo Online
S.U.A.P. - Sportello Unico per le Attività Produttive
Sportello Unico per l'Edilizia
CDU online
S.I.T. - Sistema Informativo Territoriale
Scuola Online
Polizia Municipale
Gara Te.Am.
Invia una mail al soggetto titolare dei poteri sostitutivi in caso di inerzia della P.A
Premio Teramo
Primi in trasparenza: controlla anche tu!!!
Quartiere San Giorgio e via Mario Capuani
Riferimenti fatturazione elettronica
Cambio di residenza
Servizio Fornitori
Pratiche on line
Ordinanze e Decreti Sindacali
Posta Elettronica Certificata
Comitati di quartieri e frazioni
Inventario Archivio Storico Comunale
Mobilità & Disabili
Piano Regolatore Generale
PERLA PA
Bilanci
Consorzio Punto Europa Teramo
Canale You Tube
http://www.teramo.minijob.it/
Segnalazioni illeciti  Segnalazioni ai sensi dell'articolo 54 bis, Decreto Legislativo nr.165/2001