SUAP - Varianti urbanistiche SUAP per attività produttive

Descrizione

Decreto del Presidente della Repubblica 7 settembre 2010 , n. 160
Regolamento per la semplificazione ed il riordino della disciplina sullo sportello unico per le attività produttive, ai sensi dell'articolo 38, comma 3, del decreto-legge n. 112 del 2008, convertito, con modificazioni, dalla legge n. 133 del 2008

Art. 8. Raccordi procedimentali con strumenti urbanistici

1. Nei comuni in cui lo strumento urbanistico non individua aree destinate all'insediamento di impianti produttivi o individua aree insufficienti, fatta salva l'applicazione della relativa disciplina regionale, l'interessato può richiedere al responsabile del SUAP la convocazione della conferenza di servizi di cui agli articoli da 14 a 14-quinquies della legge 7 agosto 1990, n. 241, e alle altre normative di settore, in seduta pubblica. Qualora l'esito della conferenza di servizi comporti la variazione dello strumento urbanistico, ove sussista l'assenso della Regione espresso in quella  sede, il verbale è trasmesso al Sindaco ovvero al Presidente del Consiglio comunale, ove esistente, che lo sottopone alla votazione del Consiglio nella prima seduta utile. Gli interventi relativi al progetto, approvato secondo le modalità previste dal presente comma, sono avviati e conclusi dal richiedente secondo le modalità previste all'articolo 15 del testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia di edilizia, di cui al d.P.R. 6 giugno 2001, n. 380.

2. E' facoltà degli interessati chiedere tramite il SUAP all'ufficio comunale competente per materia di pronunciarsi entro trenta giorni sulla conformità, allo stato degli atti, dei progetti preliminari dai medesimi sottoposti al suo parere con i vigenti strumenti di pianificazione paesaggistica, territoriale e urbanistica, senza che ciò pregiudichi la definizione dell'eventuale successivo procedimento; in caso di pronuncia favorevole il responsabile del SUAP dispone per il seguito immediato del procedimento con riduzione della metà dei termini previsti.

3. Sono escluse dall'applicazione del presente articolo le procedure afferenti alle strutture di vendita di cui agli articoli 8 e 9 del decreto legislativo 31 marzo 1998, n. 114, o alle relative norme regionali di settore.

Requisiti di accesso

Impresa regolarmente costituita con qualsiasi forma giuridica (ditta individuale, società, consorzio, ecc.);

Disponibilità dei locali oggetto di attività produttiva;

Requisiti morali e sogettivi e possesso dei requisiti professionali ove occorrenti (vendita alimentari, somministrazioni, ecc.).

Documenti necessari

Istanza in carta libera conseguente ad una pratica presentata ai sensi dell'art.7 del DPR 160/2010 (procedimento unico) nei modi previsti per il medesimo procedimento.

Costi e validità

Il costo è relativo ai diritti SUAP versati per il procedimento unico ed in aggiunta l'utente dovrà ristorare i costi vivi, a consuntivo, sostenuti per la tenuta della conferenza dei servizi (raccomandata, diarie, ecc.)

Normativa di riferimento

Decreto del Presidente della Repubblica 7 settembre 2010 , n. 160
Regolamento per la semplificazione ed il riordino della disciplina sullo sportello unico per le attività produttive, ai sensi dell'articolo 38, comma 3, del decreto-legge n. 112 del 2008, convertito, con modificazioni, dalla legge n. 133 del 2008

Modulistica

Istanza in carta libera.

A chi bisogna rivolgersi

Front-Office Sportello Unico per le Attività Produttive (SUAP)
Giuseppe Ciprietti
Segreteria Tel. 0861 324552
Portatile 348 6425732 – Interno 0861 324558
E-mail:
g.ciprietti@comune.teramo.it

Sede dell'ufficio:

Corso San Giorgio, 135  I Piano

Orari di apertura al pubblico:
Lunedì e Venerdì dalle ore 11:00 alle ore 13:00
Martedì e Giovedì dalle ore 16:00 alle ore 17:00

Responsabile del procedimento: Geom. Giuseppe Ciprietti
Sostituto in caso di inerzia del soggetto responsabile: Dott.ssa Patrizia Scaramazza

Tempi di risposta

180 giorni

counter
Ufficio di riferimento

2° Settore: Attività produttive - Polizia Amministrativa - Ufficio del contenzioso amministrativo - S.U.A.P. - Attività sociali e Politiche giovanili

2.2 - Sportello Unico per le attività produttive (S.U.A.P)

Lunedì e Venerdì dalle 10:00 alle 13:00

Martedì e Giovedì alle 16:00 alle 18:00

Mercoledì chiuso

Via della Banca, 2
 64100 - Teramo

 

Ricerca nel sito

Banner

Atti preliminari alla predisposizione del Piano Territoriale degli orari della Città Di Teramo
Comunica Teramo
Coronavirus
Le maestre online
Polizia Municipale
Banner regolamento partecipazione
Incontri in Pinacoteca
Microzonazione Sisimica
Teatro Romano
Quale futuro per la Carlo Febbo
Censimento permanente della popolazione 2018 - 2021
Piano di protezione civile ed emergenza comunale
Danni sisma
I.M.U. Imposta Municipale Unica
Calcolo I.U.C.
DEFINIZIONE AGEVOLATA  DELLE INGIUNZIONI DI PAGAMENTO
Elezioni amministrative 2018
Scopri i nuovi servizi online
Albo Online
S.U.A.P. - Sportello Unico per le Attività Produttive
Sportello Unico per l'Edilizia
S.I.T. - Sistema Informativo Territoriale
CDU online
Scuola Online
Gara Te.Am.
Invia una mail al soggetto titolare dei poteri sostitutivi in caso di inerzia della P.A
Premio Teramo
Primi in trasparenza: controlla anche tu!!!
Quartiere San Giorgio e via Mario Capuani
Riferimenti fatturazione elettronica
Cambio di residenza
Servizio Fornitori
Pratiche on line
Ordinanze e Decreti Sindacali
Posta Elettronica Certificata
Inventario Archivio Storico Comunale
Mobilità & Disabili
Piano Regolatore Generale
PERLA PA
Bilanci
Consorzio Punto Europa Teramo
Canale You Tube
Segnalazioni illeciti  Segnalazioni ai sensi dell'articolo 54 bis, Decreto Legislativo nr.165/2001