Quale futuro per la Carlo Febbo?

  • Lo studio professionale cui era stata affidata la progettazione definitivo-esecutiva di riqualificazione della ex Scuola Carlo Febbo di San Nicolò e dell’area esterna, ha consegnato al Comune il progetto rimodulato dopo il confronto con i cittadini e le associazioni e scelto dall’amministrazione proprio sulla base delle richieste rappresentate. Ora sarà indetta la gara per l’individuazione della ditta che svolgerà i lavori.
  • Viene così compiuto un passo decisivo nel percorso di recupero della importante struttura.
    Un traguardo reso possibile innanzitutto dal recupero del finanziamento quasi perduto, attraverso una interlocuzione con la Regione Abruzzo, tesa a tornare nella disponibilità dei 551.000 euro già assegnati ma sfumati a causa del mancato avvio dei lavori, che sarebbero dovuti partire nel 2013. 
  • Già nell’estate del 2018, la ex Carlo Febbo era già stata oggetto di un intervento di bonifica per rimuoverne lo stato di degrado sia esterno che interno. Ad esso, erano seguiti gli incontri con i residenti e le associazioni interessate, da cui si era sviluppato un percorso partecipativo per acquisire le segnalazioni da rappresentare ai  progettisti. E’ stato così redatto il progetto che riqualifica l’esterno prevedendo in esso l’allargamento degli spazi, un’area verde intergrata con un teatrino, un’area giochi per bambini,  una casetta scambialibro: tutti elementi che hanno l’obiettivo di fare del sito un centro di aggregazione per le famiglie, i bambini, le scuole, insomma: uno spazio di riferimento per la frazione.
  • Ora, si aprirà una seconda fase partecipativa, riguardante l’interno dell’edificio e volta a definirne la destinazione. Per coinvolgere concretamente i cittadini abbiamo inserito un modulo che andrà riempito dagli stessi con tutte le indicazioni che vorranno fornire. Sarà questo, uno strumento prezioso e definitivo per consentire all’amministrazione di giungere ad una decisione finale su quale destinazione dare all’immobile.

 

Il Sindaco D’Alberto così commenta: “Stiamo accelerando per realizzare un sogno che la frazione di San Nicolò nutre da anni. Abbiamo recuperato le risorse, dialogato con i cittadini, e indicato le linee operative ai progettisti. Insomma, siamo ad un passo dal riscatto di un’area fondamentale per la frazione di San Nicolò, che grazie ad essa può alimentare con nuova energia un significativo sentimento di appartenenza. Ringrazio tutti coloro che sono stati artefici di questo cammino: la Regione, con la quale abbiamo tessuto un’ottima interlocuzione per recuperare il finanziamento; i progettisti, che hanno colto appieno le nostre indicazioni; il Consigliere Lanfranco Lancione che ha fatto sua la causa della ex Carlo Febbo, impegnandosi con energia per raggiungere il risultato atteso”.

 

counter

Ricerca nel sito

Banner

Banner regolamento partecipazione
Quale futuro per la Carlo Febbo
Rilascio Contrassegno Disabili
Autorizzazione accesso ZTL
Segnalazioni
CORONAVIRUS: Indicazioni relative allo svolgimento delle gare d'appalto
Cittadella della cultura
Atti preliminari alla predisposizione del Piano Territoriale degli orari della Città Di Teramo
Comunica Teramo
Coronavirus
Le maestre online
Polizia Locale
Incontri in Pinacoteca
Microzonazione Sisimica
Teatro Romano
Censimento permanente della popolazione 2018 - 2021
Piano di protezione civile ed emergenza comunale
Danni sisma
TRIBUTI - IMU e TARI
Calcolo IMU
DEFINIZIONE AGEVOLATA  DELLE INGIUNZIONI DI PAGAMENTO
Elezioni amministrative 2018
Scopri i nuovi servizi online
Albo Online
S.U.A.P. - Sportello Unico per le Attività Produttive
Sportello Unico per l'Edilizia
S.I.T. - Sistema Informativo Territoriale
CDU online
Scuola Online
Gara Te.Am.
Invia una mail al soggetto titolare dei poteri sostitutivi in caso di inerzia della P.A
Premio Teramo
Primi in trasparenza: controlla anche tu!!!
Quartiere San Giorgio e via Mario Capuani
Riferimenti fatturazione elettronica
Cambio di residenza
Servizio Fornitori
Pratiche on line
Ordinanze e Decreti Sindacali
Posta Elettronica Certificata
Inventario Archivio Storico Comunale
Mobilità & Disabili
Piano Regolatore Generale
PERLA PA
Bilanci
Consorzio Punto Europa Teramo
Canale You Tube
Segnalazioni illeciti  Segnalazioni ai sensi dell'articolo 54 bis, Decreto Legislativo nr.165/2001